Visita il nuovo sito: www.cortoeacapo.it

Risultati immagini per sporchi brutti cattivi famiglia

Ci siamo trasferiti su un dominio tutto nuovo, sul nuovo sito saranno presenti tutte le novità delle edizione 2018 e di tutte le novità successive.

www.cortoeacapo.it

Annunci

Iscriviti su Filmfreeway

Untitled-1Per la seconda fase delle iscrizioni al festival, Corto e a capo ha scelto duna partnership con la piattaforma Film Freeway.

Per iscriverti accedi alla piattaforma, sono aperte le seguenti sezioni del Festival:

  • Miglior corto a tema libero
  • Miglior corto sociale
  • Se resto è perchè… (storie di chi ha deciso di puntare su se stesso e sul proprio territorio per il proprio futuro)
  • [A BREVE ATTIVO] Cibo e comunità, storie di sapori che fanno storia. (in collaborazione con Slow food).

Per accedere alla piattaforma e iscriverti al concorso, clicca sul link che segue:

Parte l’edizione 2018

Stare insieme di fronte a uno schermo nelle notti d’estate (ma anche in quelle d’inverno) è diventata una piacevole abitudine per noi, per il pubblico che di anno in anno ci segue numeroso, per gli autori che non ci fanno mancare mai le loro meravigliose opere e per le tante e belle realtà che in questi tre anni abbiamo incontrato sul nostro cammino. Ѐ proprio questo mix di elementi che ci ha dato ancora più convinzione per l’edizione 2018 e ci ha spinto a continuare il nostro cammino nel cinema di provincia, nella nostra volontà di portare le immagini in movimento sul grande schermo, là dove solitamente i grandi schermi non ci sono ma c’è tanto spazio per le emozioni, per le riflessioni, e grande volontà di ascoltare e raccontare storie nuove e vecchie.

van gogh

Se resto è perché… sarà il tema dell’edizione 2018, un modo per metterci intorno a uno schermo (o a più schermi) e interagire con le diverse motivazioni che spingono le persone a sperare in un domani migliore, in un successo ottenuto rimettendo insieme i pezzi di quello che hanno già. Un insieme di speranza, caparbietà, attaccamento alle radici e follia verrà fuori dagli schermi di Corto e a capo.

Naturalmente il punto di partenza privilegiato sarà ancora una volta il nostro territorio, fatto di ottimismo, testardaggine e follia come pochi, ma il nostro sguardo si allargherà fino al mondo intero, infatti anche quest’anno per i corti in gara ci sarà una sezione ad hoc dedicata a storie che raccontano di resistenza (culturale, fisica, economica), di gente che ha deciso di restare e provare cambiare la realtà in cui vive.

Aspettiamo le vostre opere, partecipare è semolicissimo, basta consultare il bando 2018, e scaricare e compilare la scheda di iscrizione.

Happy Ending con Corto e a capo

Il 26 dicembre a Montefusco una bella serata di incontro con Corto e a Capo dove verrà presentata una selezione dei corti finalisti degli ultimi anni e tante informazioni su progetti e programmi per il 2018.

Ci sarà la possibilità di conoscere le attività che Corto e a capo sta svolgendo nella scuola e di programmare eventuali collaborazioni per il nuovo anno.

Il finale di anno scoppiettante cpontinuerà il 30 dicembre, a Montella, presso l’auditorium Adele Solimene, dove, oltre a poter rivedere i corti e conoscere i programmi per il nuovo anno di Corto e a capo, sarà possibile assistere alla realizzazione della colonna sonora in diretta da parte dello Zic Trio, band del Maestro Carmine Ioanna.

HappyEndingLit

 

Lo spirito dei Falò

Guelfi e Ghibellini, Beatles e Rolling stones, chi decide di andare e chi si sforza di restare, amanti della doccia e affezionati al bagno in vasca, il mondo è fatto di dicotomie e piccoli conflitti che, affrontate con lo spirito giusto e costruttivo, aiutano a sentirsi parte di qualcosa e a rafforzare il proprio senso di identità.

fALO

In questo filone di ricerche e creazioni che Corto e a capo sta seguendo con le proprie iniziative, si inserisce anche “Lo spirito del falò“, un racconto per immagini costruito dalla mano e dall’occhio dei protagonisti che spiegherà qual’è lo spirito che sta alla base dei tradizionali falò del 6 e 7 dicembre a San Nicola Baronia e cercherà di scoprire anche come nascono e quali stati d’animo spingono le persone a restare (o a tornare) e a partecipare.

Gli abitanti di San Nicola, o tutti gli altri interessati e coinvolti, possono partecipare in due modi:

  1. inviando dei brevi video a cortoeacapo@gmail.com o via what’s app (video che riguardino l’evento, la sua preparazione, delle brevi interviste o auto interviste ecc.)
  2. Recandosi al punto “Corto e a capo” costituito presso la Chiesetta di San Pasquale, dove, oltre a proiezioni, eventi e mostre, ci sarà una telecamera pronta a raccogliere dichiarazioni, impressioni e stati d’animo.

Prendete tutto quello che avete, telefono, macchine fotografiche, mini-telecamere, action-cam ecc e puntatele verso i falò, verso di voi e verso tutto quello che vi sembra interessante da raccontare in merito a questa tradizione, senza censura e con la massima libertà.

L’unica cosa che vi raccomandiamo è di fare le riprese col telefono (se usate il telefono) in orizzontale, e, nel caso decidiate di registrare un parlato, di farlo in un posto silenzioso, senza rimbombo e che abbia una buona luce sul viso.

Buone ripresa, buona festa e tiriamo fuori il giusto Spirito dei falò!!

Halloween drive-in in famiglia

Avvicinare i bambini al cinema e farlo attraverso il recupero di uno strumento poetico del passato come il drive-In. Una forma di fruizione nuova per tutti i nati delle nuove generazioni ma che può diventare anche un momento di condivisione con le famiglie e di divertimento grazie alle maschere e ai dolci che allieteranno la serata.

A breve ulteriori informazioni sul programma e su come raggiungerci a piazza mercato a Venticano (AV).

LocandinaHalloweenBaby